Cerca i nostri Prodotti

Search our products

Cerca Search

Le certificazioni Certifications

Bolli CE EC Brands

CGM fa della perfezione dei processi produttivi la sua sfida costante. L'innalzamento degli standard qualitativi e il sistema di monitoraggio aziendale (basato sul SAQ - Servizio Assicurazione Qualità interno), hanno permesso l'acquisizione di tutti i bolli CEE, oggi riuniti sotto l’unico marchio CEE 773/L ed hanno portato la CGM ad ottenere, da un idoneo Organismo Nazionale accreditato SINCERT, la Certificazione del proprio Sistema di Gestione Qualità Aziendale secondo le norme UNI EN ISO 9001:2008. Un controllo rigoroso, che non si limita soltanto alla fase interna della produzione, ma si indirizza anche all'esterno, come testimonia l'attentissima scelta dei fornitori, selezionati in base alla qualità che assicurano all'azienda

The perfection of production processes is a constant challenge for CGM. Improved quality standard and the company monitoring system (based on SAQ – internal Quality Guarantee Service) allowed acquiring all EC brands now gathered under the unique brand EEC 773/L, and lead CGM to obtain the certification of its Company Quality Management System according to UNI EN ISO 9001:2008 standards, released by a competent, SINCERT-accredited National Body. A severe control that is not only limited to the internal production phase, but also concerns external facilities, as testified by the accurate choice of suppliers chosen according to quality guaranteed to the company.



Bolli CE

CERTIFICAZIONI CERTIFICATIONS

Sono due gli elementi che caratterizzano la certificazione secondo gli standard B.R.C., I.F.S. e ISO 22000:2005: la complessità nell’ottenerla e la difficoltà nel mantenerla, vista la frequenza e la rigorosità dei controlli cui le realtà certificate sono sottoposte.

Dal febbraio 2010 CGM può vantare questo prestigioso riconoscimento che ne fa una delle poche realtà italiane del comparto agro-alimentare ad averlo ottenuto. Si tratta di un importante punto di arrivo che premia le politiche di un’azienda che ha sempre posto la qualità delle produzioni al centro delle proprie scelte strategiche.

A testimoniarlo il fatto che CGM ha lavorato costantemente per garantire la sicurezza igienica degli alimenti, aderendo ai numerosi regolamenti che si sono succeduti nel corso degli anni.

Grazie agli standard B.R.C. (British Retail Consortium), I.F.S. (International Food Standard) e ISO 22000:2005, l’azienda ha dunque acquisito la fiducia di clienti, fornitori, dipendenti, autorità e consumatori, avendo dimostrato la capacità di fornire un prodotto sicuro, conforme alle normative vigenti, e di grande qualità.

Nel complesso, i tre protocolli consentono a tutte le realtà coinvolte in modo diretto o indiretto lungo la filiera agro-alimentare di identificare con precisione i rischi cui sono esposte e di gestirli attraverso un sistema di sicurezza adeguato, chiamate come sono ad assumersi le proprie responsabilità e a gestire al meglio processi aziendali, personale e infrastrutture.

Ne consegue che per garantire un prodotto igienicamente sicuro CGM è tenuta ad organizzare i propri processi in modo tale da evitare la comparsa di qualsiasi rischio alimentare di natura microbiologica, chimica o fisica, scegliendo la giusta integrazione tra punti critici di controllo (CCP) e misure preventive (PRP). Indubbi i vantaggi che la certificazione è in grado di offrire, soprattutto in termini commerciali. L’azienda, infatti, potrà avere un accesso facilitato in quei mercati, come quello inglese o tedesco, nei quali è quasi impossibile operare al di fuori degli standard citati.

Dunque, dalla sicurezza di ieri, CGM passa alla sicurezza assoluta di oggi, con lo stesso impegno: precorrere le tendenze già in atto anche nella GDO italiana, tutelando al contempo tutti i suoi clienti offrendo loro prodotti di grande qualità.

Two are the elements featuring the certification according to B.R.C., I.F.S. and ISO 22000:2005 standards: difficulty to obtain it and difficulty in maintaining it, considering how frequent and rigorous the controls are that the certified bodies undergo.

Since February 2010 CGM may boast this prestigious acknowledgement that makes it one of the few companies in the agricultural-food sector to obtain it. It is an important arrival point that awards the policies of a company that has always set the quality of its production at the heart of its strategic choices.

And this is demonstrated by the fact that CGM has worked constantly to guarantee the hygienic safety of the food, complying with numerous regulations that ensued in the last years.

Thanks to B.R.C. (British Retail Consortium), I.F.S. (International Food Standard) e ISO 22000:2005 standards, the company has conquered the trust of customers, suppliers, employees and consumers, demonstrating its capacity to supply safe, high quality products, complying with the rules in force.

All in all the three protocols allow to all organisations directly or indirectly involved along the agricultural-food chain, to accurately identify the risk they undergo and to manage them through a fit safety system, considering they have to assume their own responsibilities, and to manage company processes, staff and facilities, as best as they can.

As a consequence in order to guarantee a hygienically safe product, CGM organises its processes in order to prevent any food risk of microbiologic, chemical or physical nature, choosing the fit integration between critical control points (CCP) and prevention measures (PRP). The advantages offered by the certification are sure, particularly in commercial terms. As a matter of fact the company may have an easier access to critical markets, such as English or German, where it is almost impossible to operate outside the mentioned standards. Therefore CGM passes from yesterday's safety to today’s absolute safety, with the same commitment: anticipate the trends already existing also in Italian department stores, protecting in the meanwhile all customers, offering high quality products.

CGM s'impegna, con il contributo di tutto il personale, ad applicare e migliorare il proprio "Sistema di Gestione per la Qualità".

Il Presidente
Giuseppino Marinangeli

CGM commits, thanks to the support of its staff, to implement and improve its “Quality management system”.

The President
Giuseppino Marinangeli




certificazioni

CGM S.r.l. - Rione Pollenza Scalo, 85 62010 POLLENZA (MC) | partita IVA 01377500432 | tel. +39 0733 201025 fax +39 0733 201016 | info@cgmsurgelati.it | Credits