Certificazioni

 

LE NOSTRE CERTIFICAZIONI

BRC, IFS, ISO 22000:2005

Dal febbraio 2010 la CGM Srl è in possesso delle certificazioni del proprio Sistema di Sicurezza Alimentare secondo gli standard BRC, IFS e ISO 22000:2005 rilasciate da Certiquality e ne fanno una delle poche realtà italiane del comparto agro-alimentarle ad averle ottenute.

Il BRC Global Standard for Food Safety è nato nel 1998 per garantire che i prodotti a marchio siano ottenuti secondo standard qualitativi ben definiti e nel rispetto di requisiti minimi.

L’IFS (International Food Standard) è stato messo a punto dagli operatori della Grande Distribuzione Organizzata di Francia, Germania e Italia, con l’obiettivo di gestire i processi e limitare i rischi, e rappresenta oggi uno standard internazionale per la verifica dei prodotti alimentari a marchio privato del distributore, sia dettagliante che grossista. Adottata anche dalle principali associazioni italiane di categoria, questo standard viene applicato in tutte le fasi della catena di produzione e trasformazione delle materie prime provenienti dall’agricoltura e dagli allevamenti.

BRC e IFS sono standard relativi alla sicurezza alimentare riconosciuti dal Global Food Safety Initiative (GFSI), un’iniziativa internazionale, il cui scopo principale è quello di rafforzare e promuovere la sicurezza alimentare lungo tutta la catena di fornitura.

L’applicazione del BRC/IFS è dunque un presupposto necessario per poter esportare i propri prodotti, ed è uno strumento di garanzia riconosciuto circa l’affidabilità aziendale.

L’acquisizione ed il mantenimento negli anni di tali certificazioni sono dunque un vanto per la CGM, a testimonianza del costante impegno che l’azienda ha sempre profuso nel porre la Qualità delle produzioni e la soddisfazione dei Clienti al centro delle proprie scelte strategiche.

Il Presidente

Giuseppino Marinangeli

 

Bolli CE

CGM fa della perfezione dei processi produttivi la sua sfida costante. L'innalzamento degli standard qualitativi e il sistema di monitoraggio aziendale (basato sul SAQ - Servizio Assicurazione Qualità interno), hanno permesso l'acquisizione di tutti i bolli CEE, oggi riuniti sotto l’unico marchio CEE 773/L ed hanno portato la CGM ad ottenere, da un idoneo Organismo Nazionale accreditato SINCERT, la Certificazione del proprio Sistema di Gestione Qualità Aziendale secondo le norme UNI EN ISO 9001:2008. Un controllo rigoroso, che non si limita soltanto alla fase interna della produzione, ma si indirizza anche all'esterno, come testimonia l'attentissima scelta dei fornitori, selezionati in base alla qualità che assicurano all'azienda

Bolli CE

 

Commenti chiusi